Guida – Controllare Raspberry da remoto con VNC

Vediamo come controllare raspberry da remoto con VNC.

Partiamo con l’installazione:

sudo apt-get install tightvncserver

avviamolo e impostiamo una password:

tightvncserver

Avviare un server VNC dal terminale: Questo esempio avvia una sessione in display VNC uno (1) con risoluzione Full HD:

vncserver :1 -geometry 1920x1080 -depth 24

Si noti che, poiché per default una sessione X viene avviata in display zero (0), si otterrà un errore nel caso in cui si utilizza: 0.
Poiché ci sono ora due X sessioni in esecuzione, che normalmente sarebbe uno spreco di risorse, si suggerisce di arrestare il display manager esecuzione su: 0 mediante

service lightdm stop

Ora installare VNC sul pc aprirlo, scrivere l’ IP, la password, e la porta (5901 di default) per vedere e gestire il raspebrry dal PC.

Possiamo far in modo che VNC parta automaticamente ad ogni avvio del nostro raspberry in questo modo:

Creare un nuovo file qui: /etc/systemd/system/[email protected] procedendo così:

cd /etc/systemd/system
sudo nano [email protected]

e scriviamo all’interno del file:

[Unit]
 Description=Remote desktop service (VNC)
 After=syslog.target network.target

[Service]
 Type=forking
 User=pi
 PAMName=login
 PIDFile=/home/pi/.vnc/%H:%i.pid
 ExecStartPre=-/usr/bin/vncserver -kill :%i > /dev/null 2>&1
 ExecStart=/usr/bin/vncserver -depth 24 -geometry 1280x800 :%i
 ExecStop=/usr/bin/vncserver -kill :%i

[Install]
 WantedBy=multi-user.target

Rendiamolo eseguibile:

sudo chmod +x  /etc/systemd/system/[email protected]

Possiamo fare un test con:

sudo systemctl start [email protected]

e abilitarlo:

sudo systemctl daemon-reload && sudo systemctl enable [email protected]

Possiamo abilitare la funzione, super comoda, del copia e incolla in questo modo
Installiamo autocutsel:

sudo apt-get install autocutsel

andiamo a modificare il file xstartup:

sudo nano /home/pi/.vnc/xstartup

e incolliamo la linea di codice:

autocutsel -fork

il tutto appirarà più o meno così:

#!/bin/sh

xrdb $HOME/.Xresources
xsetroot -solid grey
autocutsel -fork
#x-terminal-emulator -geometry 80x24+10+10 -ls -title "$VNCDESKTOP Desktop" &
#x-window-manager &
# Fix to make GNOME work
export XKL_XMODMAP_DISABLE=1
/etc/X11/Xsession

riavviamo tutto e potremo utilizzare copia-incolla ad esempio da windows a raspbian tramite vnc.

se ci servisse possiamo chiudere l’applicazione così:

vncserver -kill :1

e avviarlo così:

vncserver :1 –geometry 1024x600 –depth 24

Un giorno farò una piccola guida su come configurare VNC per gestire tutto anche con la linea del nostro telefono!

Fonte 1
Fonte 2
Fonte 3